• No products in the cart.
Cart Total:0,00 

Gioielli fatti a mano : Wire Wrapping, Soutache, Polymer Clay |4/2015

Gioielli fatti a mano : Wire Wrapping, Soutache, Polymer Clay |4/2015

Il minimo comun  denominatore di tutte queste creazioni sono i miei cabochon fatti a mano in pasta polimerica. Dopo un anno di “Up” periodici come eventi su Facebook, mi ritrovavo con moltissimi cabochon, la maggior parte partono verso amiche creative poco dopo la realizzazione, altri restano con me. Tra questi ne ho selezionati alcuni per lo shop etsy e altri da incastonare in prima persona… quelli che mi ispirano e mi fanno venire in mente subito dei bei gioielli.
A volte li disegno prima, altre volte li realizzo direttamente… questo ciondolo è un esempio ci creazione a ruota libera, senza schizzo preparatorio… realizzata durante una notte di insonnia!
 insonnia3
I set seguenti invece sono stati eseguiti con la semplicità come obiettivo principale, per rispondere alle richieste di un pubblico che vuole un oggetto originale, ma che si possa indossare nel quotidiano e che si faccia notare Q.B.  … ovvero quanto basta! Con il soutache è facile per chi crea lasciarsi tentare dall’opulenza, dagli abbellimenti, da mille linee che si inseguono e si ripetono come onde … a volte è più difficile trovare un’armonia con pochi elementi, quelli giusti. Questa è la strada che vorrei percorrere e che sto studiando …
 soutachepebeo1 orecchini soutache
bargellosoutache1soutacheverdeoro1
Ecco poi le creazioni in wire wrapping, i cabochon che vedete con effetti di pittura sfumata sono realizzati con i colori pebeo, dipingendo sulle paste polimeriche, una combinazione a cui puntavo da tempo ma che solo ora ho messo in atto … e mi piace moltissimo!
cuorewire1cuorewire1
triangolopebeo1 triangolonautilus1
 E poi di seguito i miei cabochon con la murrina nautilus e la murrina shiva shell
 orecchinishell1orecchini polymer clay
una mia re – interpretazione del mio tutorial del ciondolo intrigo, girato più di un anno fa, con perla in ceramica.
 intrigorosso2
Infine vi mostro la mia collana Maleficent … il nome deriva dal fatto che per la festa di compleanno della mia piccolina ho organizzato una festa in maschera per genitori e bambini… ed io ero mascherata da Malefica! Non avendo avuto il tempo di fabbricarmi uno scettro, ho scelto di crearmi una collana ispirata al design dello scettro. Ho usato perle e goccia in onice, cabochon in resina realizzato dalla mia amica Daniela, cristalli svarowski e perle in vetro di murano
 collanamalefica1 collanamalefica2
Ultimi ma non meno importanti due ciondoli interamente in pasta polimerica, creati sfruttando dei nuovi stampi e textures, per metà con tecnica hidden magic.
 scudettitexture1 scudettitexture3 scudettitexture2
Di seguito c’è il video in cui parlo in dettagli o di tutte queste creazioni, buona visione e non dimenticate di mettere il pollice su!